Loading...

Scopri la bellezza delle abitazioni a risparmio energetico

Abitare in Classe energetica A+ grazie a standard qualitativi superiori

 

Le unità abitative godono di standard qualitativi superiori, con tecnologie e materiali ad alte prestazioni per garantire:

• Maggiore contenimento delle dispersioni di calore
• Minore costi e consumi delle fonti energetiche

con un risparmio economico e riduzione dell’inquinamento, anch’essi certificati.

La RESIDENZA +VERDE raggiunge pertanto livelli di contenimento energetico elevati, collocandosi nella fascia di più basso consumo, in classe A+ secondo il valore di progetto del fabbisogno energetico.

 

RESIDENZA +VERDE

Fabbisogno di energia primaria
per il riscaldamento (EPi)
11,86 kWh/Mq
anno

(valore di progetto)

 

In via teorica, ipotizzando un costo per l’energia pari a 0.14 €/kWh, per una casa in classe A+ di circa 100 mq, si possono spendere intorno ai 250 €/anno per il riscaldamento, contro i 1.000 €/anno o più per un’abitazione delle medesime dimensioni in classe C, nelle medesime condizioni d’uso.

 

 

line570.jpg


Come si ottiene il rispetto di questi standard qualitativi superiori?

Soluzioni costruttive ottimizzate e ad alte prestazioni
• Scelta di tecnologie e materiali all’avanguardia, ed eco-compatibili
• Soluzioni impiantistiche innovative
• Attenzione alla qualità dei materiali e alla posa in opera
• Verifiche e certificazioni alla fine dei lavori

Quali soluzioni concrete sono state adottate dalla RESIDENZA +VERDE ?

• Murature perimetrali  con tecnologia a secco  con cappotto ad alte prestazioni termoisolanti
• Serramenti in legno di ultima generazione, ad alto potere fono isolante  per garantire elevato isolamento acustico e  contenimento delle dispersioni di calore
• Impianto di ricambio aria con recuperatore di calore, per limitare lo spreco di calore e garantire aria pulita negli ambienti, con importante riduzione dei consumi energetici
• Impianto per il riscaldamento ad alta efficienza
• Esposizione delle superfici vetrate ottimizzata verso sud per sfruttare gli apporti solari invernali e limitare i consumi per il riscaldamento
• Tubazioni isolate per limitare i disturbi
• Pareti divisorie con tecnologia a secco,  doppia struttura con isolamento termoacustico in lana di roccia, atte a garantire elevata protezione dai rumori delle unità adiacenti
• Solai in calcestruzzo pieno, con elevate prestazioni fono isolanti, sia contro i rumori aerei che contro quelli impattivi da calpestio